La Tonnara di Marzamemi

Marzamemi, il porto, la Tonnara e la casa dello scrittore Vitaliano Brancati

Marzamemi è uno dei più affascinanti ed autentici borghi marinari della Sicilia Orientale. Dista 3 Km da Pachino, in provincia di Siracusa ed è circondato dall'azzurro del mar Ionio che forma sulla costa due piccoli porti naturali denominati rispettivamente "Fossa" e "Balata” colorati di tipiche barchette dei pescatori siciliani, dondolanti e variopinte d'azzurro di rosso e di giallo... Il “Borgo Incantato”, come viene spesso definito, si sviluppa tutto intorno alla famosa Tonnara di Marzamemi, nota fin dalla dominazione araba come una delle più grandi e produttive della Sicilia per l'abbondante pesca di tonno e la sua lavorazione e conservazione sotto sale e sott'olio. Oggi la Tonnara, il Palazzo di Villadorata, (un tempo residenza del proprietario) ed i magazzini adiacenti sono stati recuperati, grazie ad un'attenta ristrutturazione, e riutilizzati in parte come alloggi per turisti ed in parte come location per eventi e banchetti di matrimoni in stile siciliano. Il Borgo è costituito da tante casette basse costruite con pietra arenaria locale di fronte al mare. Le cosiddette “casette dei pescatori”, un tempo alloggi per i lavoratori della Tonnara, si sviluppano tutte intorno alla Tonnara ed alla Piazza Regina Margherita, tipica piazza siciliana, di forma quadrata, colorata di gerani rossi di giorno e molto suggestiva al tramonto e con le luci della sera. Camminare per il Borgo di Marzamemi lascia un po' incantati, i suoi vecchi vicoli stretti, illuminati dalla calda luce del sole, all'orizzonte di ogni vicolo il blu intenso del mare...si respira un'aria che sa di sale, di calma, di tempo passato, un'atmosfera di quell'antico e importante mestiere di Sicilia, ricco di fascino, la pesca. Sia sulla piazza che sui due porticcioli di fronte al mare, è possibile gustare ottimi piatti siciliani, di pesce fresco del Mediterraneo, su un tavolo sotto le stelle, contornato dal fascino antico del borgo. Molti i locali e i bar dove trovare a colazione la granita di mandorla o di gelsi neri, un ricco aperitivo al tramonto, un drink dopo cena. A Marzamemi è possibile acquistare presso due grandi spacci artigianali le conserve di pesce, di pomodorino di Pachino, ottime salse aromatizzate e sughi mediterranei. Famosa è la bottarga di tonno rosso (uova di tonno) con cui poter preparare molto facilmente un ottimo piatto di spaghetti. La bottarga, viene lavorata usando artigianalmente antichi sistemi di essiccazione derivati dalla cultura arabo-fenicia. Marzamemi gode inoltre di una bella e grande spiaggia su un mare cristallino, offre la possibilità di lidi attrezzati e numerosi approdi per imbarcazioni da diporto. Dal porticciolo “la Balata” si scorge sul mare il famoso e fotografato “Isolotto Brancati”, su cui sorge l'affascinante casa rossa ormeggiata sul mare. Era la casa dove Vitaliano Brancati, nato a Pachino, importante scrittore e sceneggiatore del 900 italiano, trovava inspirazione per la scrittura dei suoi romanzi. Nel 1993 il borgo storico è stato utilizzato come location dal regista Gabriele Salvatores per il film “Sud”, con protagonisti gli attori Silvio Orlando, Claudio Bisio e Francesca Neri. Dal 2000 Marzamemi ospita a fine luglio il Festival Internazionale del Cinema di Frontiera. Con il Festival, il borgo, la piazza e il mare intorno si trasformano da “sfondo” cinematografico a luogo di cinema. Per una settimana, Marzamemi diviene una sala cinematografica a cielo aperto.

Ville vicino a La Tonnara di Marzamemi