Taormina

Taormina, la perla del mediterraneo

Sospesa tra le rocce ed il mare Taormina sorge a 200 metri di altezza sul livello del mare su un terrazzo del monte Tauro, in provincia di Messina, le sue origini sono incerte, forse il suo primo insediamento risale al periodo precedente alla fondazione della prima colonia greca in Sicilia "Naxos" nel 753 a.c. Taormina nel corso dei secoli ha avuto diverse dominazioni dai greci, ai romani, ai Goti, Bizantini ed Arabi, fino ad arrivare ai Borboni. Dopo quel periodo molti famosi scrittori ed artisti (Goethe, Maupassant, Rouel ed altri) manifestarono un interesse verso l'amenità del luogo e verso le sue bellezze archeologiche. Taormina da quel momento in poi si svilupperà, divenendo luogo di residenza del turismo elitario, inizialmente proveniente soprattutto dall'Inghilterra come Lady Florence, figlia del Barone Spencer Trevelyan e la cui nonna paterna era Lady Maria Wilson una prima cugina della Regina Vittoria, che decise di vivere a Taormina dove sposò il ricco filantropo Salvatore Cacciola sindaco di Taormina ed amico del Duca di Kent. A Taormina arrivarono anche il Re Edoardo VII, Johann Wolfgang Goethe, Friedrich Nietzsche, il Kaiser Guglielmo II di Germania, Oscar Wilde e lo Zar Nicola I. Taormina divenne quindi una al meta mondana per eccellenza in Sicilia, grazie alle sue bellezze naturalistiche e la sua splendida vista sul vulcano Etna e sul golfo di Isola Bella. Sorsero così diverse ville aristocratiche, palazzi ed alberghi di lusso. Il turismo di massa arrivò alla fine degli anni sessanta e determinò anche la cementificazione eccessiva dei suoi dintorni. Oggi Taormina, richiama migliaia di visitatori da tutto il mondo, il suo piccolo centro storico accoglie favorevolmente il turista, che può ammirare i suoi gioielli architettonici dedicandosi allo shop nei numerosi negozietti del centro, godersi la splendida vista sul golfo da uno dei suoi innumerevoli bar e ristoranti. Il fulcro della cittadina è però il suo scenografico quanto unico teatro greco affacciato sul mar mediterraneo con una vista mozzafiato sul vulcano Etna, dove in estate si svolgono numerosi concerti e rappresentazioni. Taormina è un piccolo centro dove è difficile arrivare specialmente in estate, il mezzo più idoneo è la funivia che da valle vi porta al centro del paese oppure i bus navetta che fanno la spola tra i vari garage ed il centro. Nel litorale di Taormina ci sono alcune belle spiagge, molto affollate ad agosto, tra cui quella di Isola Bella, Lido Spisone, Mazzarò e Giardini Naxos.

Taormina dista circa 30 minuti di auto da Catania e da Messina e si trova a ridosso del Parco naturale dell'Etna.


Ville vicino a Taormina